Skip to content

Sicurezza

SICUREZZA

Categoria: Ricreazione

Requisiti:

1. Insieme ai tuoi genitori elabora un piano di sicurezza in caso d’incendio. Scegli due delle seguenti aree ed elenca 4 regole di sicurezza per ogni area:

– essere al sicuro in casa

– essere al sicuro fuori casa

– essere al sicuro dagli agenti atmosferici

– essere al sicuro dalle persone

2. Esercitati ad utilizzare un allarme:

– a casa

– a scuola

– in chiesa (se possibile).

3. Impara i piani di sicurezza nelle diverse occasioni e a seconda della zona dove vivi:

– uragano

– tornado

– terremoto

– inondazioni

– vulcano

– tuoni e fulmini.

4. Sii un ispettore della sicurezza. Verifica le persone e i posti che conosci e fai una lista di ogni pericolo possibile.

5. Fai un poster che mostri le varie situazioni di pericolo e quello che si deve fare nei vari casi.

6. Con la tua pattuglia, fai il “Gioco della Sicurezza”. Date ad ognuno esempi di situazioni di sicurezza nelle quali rispondere “Si”, “No” oppure “Chiederò a mamma o papà”.

Risposte:

1. Chiedete ai genitori di spiegare ai bambini che cosa devono fare in caso d’incendio. La sezione “essere al sicuro dalle persone”, si riferisce ad esempio al non accettare passaggi dagli sconosciuti, ecc

2. Disegna un piano di sicurezza della tua casa, scuola e/o chiesa e mostra come uscire dalla area in caso di emergenza. Provate questi piani.

3. I vigili del fuoco o la polizia locale potrebbero avere informazioni precise per la vostra zona. Avvertite i bambini, senza però allarmarli inutilmente, dei pericoli che corrono nella zona in cui vivono.

4. Preparate un bottone o una spilla con la scritta “Ispettore della sicurezza” che i tizzoni potranno indossare la settimana che registreranno possibili pericoli a casa o a scuola. Dovranno cercare pericoli come: cassetti di medicine o fluidi rotti, cavi elettrici o prese rotte, un rastrello con i denti verso l’alto, tavole sul marciapiede, rubinetti rotti, contenitori con benzina o vernice senza etichetta, vetri rotti, ecc.

5. Chiedete il permesso di mettere i poster in un luogo pubblico.

6. Date ai bambini degli esempi di situazioni di sicurezza nella quali devono rispondere “Si”, “No” oppure “chiederò a mamma o papà”. Cominciate il gioco con una situazione che avete vissuto, come ad esempio un vetro rotto sul pavimento. Chiedete “Voi prendereste il vetro?” “Lo direste alla mamma?”. Incoraggiate i bambini a condividere situazioni realistiche e a pensarci bene prima di agire.

Share Button
Torna su