skip to Main Content

Settimana di preghiera GA e Compagnon 2019

Sono nato e cresciuto in una famiglia avventista. Mio padre era un pastore. Finoai 18 anni non avevo le idee chiare su cosa avrei fatto nella vita… Quant’è difficiledecidere! Ma c’è stato un episodio che mi ha portato a fare una scelta radicale e che mi ha aiutato a rispondere a domande fondamentali: «Qual è lo scopo della mia esistenza? Cosa voglio fare nella vita?». Il giorno in cui ho avuto un incontro personale e autentico con Gesù, tutto è cambiato.

È difficile immaginare qualcosa di più straordinario dell’avere un incontro perso- nale con Gesù. Sentire la sua presenza nella tua vita, sentire la sua voce, avere la consapevolezza, istante dopo istante, del suo amore intramontabile…

Nel suo libro Encuentros Decisivos, Roberto Badenas ci accompagna in un viaggionel passato. L’autore ci aiuta a visualizzare l’incontro che Gesù ha avuto con alcu- ne persone provenienti da diversi contesti sociali e che, nella propria vita, hanno dovuto affrontare varie difficoltà.

Questi incontri sono stati decisivi per la vita di coloro che hanno ascoltato la suavoce e percepito il suo tocco. Sono stati uomini e donne che hanno capito che per Gesù la cosa più importante, in quel preciso istante, era stare con loro. Gesù sapevadi cosa aveva bisogno ognuno di loro. Lui sa di cosa tu e io abbiamo bisogno per far sì che quell’incontro ci cambi la vita.

Ti invito, questa settimana, ad aprire la mente e il cuore. Permetti a Gesù di entrare nella tua vita. Lui sa di cosa hai bisogno, sa che cosa stai attraversando, capisce letue sofferenze e quello che stai passando. Fatti guarire dal suo tocco, lascia che le sue parole di pace e il suo amore agiscano in te.

La lettura della Bibbia non ha altro scopo se non quello di farci incontrare Cristoin ogni libro, in ogni capitolo, in ogni versetto: «Voi investigate le Scritture, perchépensate d’aver per mezzo di esse vita eterna, ed esse sono quelle che rendono testimonianza di me» (Giovanni 5:39).

Noi non leggiamo la Bibbia al fine di aggiudicarci il premio della vita eterna, ma la leggiamo col proposito di conoscere Gesù e godere della sua compagnia e del suo amore.

Il mio desiderio è che questa settimana di preghiera sia qualcosa di speciale per te. Che tu possa avere un incontro personale e decisivo con Cristo. Che la tua vita possa esserne trasformata. Che questo incontro possa rinnovarsi, giorno per giorno, nella tua vita.

 

Jonatan Tejel (Direttore dei Ministeri Avventisti per la Gioventù della Divisione Inter-Europea)

Materiale

Clicca qui per scaricare il testo in pdf.

Share Button
Back To Top